Bambini

“Parole Note: la poesia nelle fiabe”, a sostegno di Save the Children

Le storie di otto grandi poeti in altrettanti contributi, per piccoli ascoltatori dai 4 ai 12 anni. Un progetto che supporta la campagna "Proteggiamo i bambini" dell'organizzazione internazionale a sostegno dei bambini

Scopri il centro pediatrico
“Parole Note: la poesia nelle fiabe”, a sostegno di Save the Children

Brevi storie da ascoltare, per conoscere le vite dei grandi poeti. Pochi minuti che dipingono con parole e musica i profili di Ungaretti, Prévert, Montale. E poi Pablo Neruda, Alda Merini, Wislawa Szimborska, Giacomo Leopardi, Emily Dickinson. Interpretati da una delle voci più riconoscibili del nostro cinema, quella di Stefano Accorsi, i contributi di “Parole Note: la poesia nelle fiabe” si rivolgono a un pubblico di piccoli ascoltatori di età compresa fra i 4 e i 12 anni.

Condivisione e solidarietà

Disponibili sui principali digital store e su Spotify in tempo per questo Natale 2020, passato soprattutto fra le mura di casa, sono un’occasione di arricchimento anche per i genitori, un momento da condividere in famiglia anche per variare dal consueto film da guardare insieme. Si tratta, inoltre, di un gesto di solidarietà: il progetto supporta la campagna Proteggiamo i bambini di Save the Children, l’organizzazione che da oltre 100 anni lotta per salvare i bambini a rischio e garantire loro un futuro.

Accorsi interpreta otto fiabe originali per far conoscere ai bambini alcuni dei più grandi poeti della storia. Portando i più piccoli a immedesimarsi nelle loro vite, queste diventano esempio e messaggio di positività.

La campagna “Proteggiamo i bambini”

Parte del ricavato sarà devoluto alla campagna grazie alla quale sono donati cibo, istruzione e protezione ai tanti bambini in Italia e nel mondo che sono stati duramente colpiti dalla pandemia di Covid-19, subendone le conseguenze economiche e sociali.

«Avvicinarsi alla lettura e al mondo che si nasconde e si schiude dietro una poesia è un’avventura che ogni bambino dovrebbe intraprendere. Ecco perché ho aderito con entusiasmo al progetto di Parole Note a favore di Save the Children. Perché l’educazione è la chiave di volta per uscire dalle diseguaglianze. E per riuscire a costruirsi il futuro di cui nessun bambino può essere privato, oggi più che mai», ha dichiarato l’attore.

Fiabe per tutti

Non soltanto i diretti destinatari del progetto, ovvero i bambini nella fascia di età 4-12 anni, ma anche i loro genitori, i fratelli maggiori e chiunque sia affascinato dall’arte della poesia. Ogni contributo, sotto forma di fìaba della durata di 6 minuti, racconta la storia del poeta. Le fiabe sono accompagnate da una produzione musicale composta dal produttore discografico toscano Alex Vanni. I racconti, inediti, sono stati scritti da Maurizio Rossato e Walter Proserpio. Ogni fiaba include anche piccoli estratti della produzione poetica dell’autore a cui è dedicata.

Dieci anni di “Parole Note”

“Parole Note” è un progetto discografico nato nel 2010, in cui alcuni tra i più importanti attori italiani interpretano poesie e monologhi musicati in maniera originale. Il successo discografico ha portato alla creazione di un programma radiofonico dedicato alla musica e alla poesia (dal 2011 nel palinsesto di Radio Capital). Nel 2016 il terzo disco (Parole Note Volume 3) ha coinvolto nella lettura alcuni dei più famosi cantautori italiani. Parole Note è diventato anche uno spettacolo live itinerante e un libro edito da Mondadori, “Parole dritte al cuore”, che raccoglie alcuni dei più bei testi del progetto.

Foto: Computer photo created by standret – www.freepik.com